Regolamento

Tutte le società sportive hanno dei comportamenti o degli atteggiamenti che vengono mantenuti nel tempo e che le caratterizzano; degli stili e delle peculiarità che fanno quasi parte del dna della società.

Ci sono poi dei comportamenti e delle attenzioni che regolamenti sportivi, regole sociali e buone prassi fanno diventare regole applicate ma magari non formalizzate.

Vigontina San Paolo ha fatto alcune riflessioni e ha valutato che fosse utile formalizzare queste regole affinchè fossero con semplicità e chiarezza sempre a disposizione di tutti gli associati.

Facendo questa riflessione si è pensato di unire i “gesti” abituali con le regole che eticamente sembravano più consone alla filosofia societaria e da quì è nato il Regolamento Etico-Sportivo.

Il Regolamento Etico-Sportivo dell’Associazione propone quindi norme sostanziali e comportamentali che dovranno essere rispettate da tutti coloro che operano, sia su base volontaristica che professionistica, in seno all’Associazione nell’ambito delle rispettive competenze ed in relazione alla posizione ricoperta.

Il Regolamento Etico-Sportivo in particolare specifica, nel riconoscimento dello svolgimento di un servizio sociale, i fondamentali doveri di lealtà, probità, correttezza e diligenza previsti per tutti i protagonisti, direttamente o indirettamente, della vita societaria contribuendo a garantire che le attività di tutti i soggetti siano poste in essere nel rispetto delle leggi e dell’etica sportiva.

Qui potete trovare la versione del documento.