SERIE D GIRONE C TERZA GIORNATA ARZIGNANOCHIAMPO-VIGONTINA SAN PAOLO 3-0

arzignano

(BERNASCONI 7′,CARLOTTO 78′,MARCHETTI80′).

SPETTAORI 250.TERRENO MOLTO SCIVOLOSO,CORNER 3-4.RECUPERO 0′ E 3′.

La terza pagina del libro e’ da voltare in fretta.Partita subito in salita per gli uomini di mr. Italiano,con Rossi che non e’ lucido su retropassaggio della difesa padovana e Bernasconi(7′) si trova palla tra i piedi a due metri dalla porta.Un gioco da ragazzi mettere dentro il pallone del vantaggio vicentino.Scossa la Vigontina che comunque macina gioco e al 20′ su incertezza di Kerezovic Scarpa si mette tra portiere e difensore ma,pressato,conclude sul palo.Rossi(28′)si fa perdonare volando a respingere la conclusione da pochi metri di Martino.
Secondo tempo con possesso palla prevalente ancora degli ospiti ma due ripartenze fulminee dei padroni di casa chiudono il conto.Prima Carlotto(78′)riceve all’altezza del dischetto del rigore un cross di Marchetti da sinistra e mette dentro di prepotenza,poi lo stesso Marchetti(80′) si coordina su centro da destra e,appena entro il vertice dell’area batte al volo l’incolpevole Vanzato.E’ mancata oggi la zampata vincente visto che le geometrie di gioco fino a trequarti campo lasciavano spesso presagire conclusioni degne di nota,ma l’Arzignano ha avuto il merito di metterci “cattiveria” e grinta e per la Vigontina San Paolo non c’e’ stata quasi mai la porta di Kerezovic nel mirino.
Sconfitta che fa male certo,ma il prossimo turno vedra’ ospite a Busa il pari classifica Montebelluna e l’occasione e’ di quelle da non perdere.La delusione deve da subito lasciar spazio alla voglia di riscatto e c’e’ da crederci,Domenica prossima i tre punti sono li’,a portata di mano.Prendiamoceli!Forza Vigontina San Paolo!(F.M.).